TRADIZIONE E PASSIONE: GRANDE SUCCESSO PER LA FIERA DEGLI UCCELLI DI TERRANUOVA BRACCIOLINI

234

A Terranuova Bracciolini in Provincia di Arezzo, domenica 24 e lunedì 25 Settembre, si è svolta la tradizionale Fiera degli Uccelli locale, giunta quest’anno alla sua 409^ edizione.

Una festa dal sapore antico che ancora oggi riesce a richiamare l’attenzione di migliaia di persone, alla scoperta di usi e costumi venatori e rurali, che si tramandano di generazione in generazione.

In questo prestigioso contesto La Proloco di Terranuova e Il Comitato Fiera Uccelli, in collaborazione con FATFO, ANUU Migratoristi Toscana e Federcaccia Toscana – UCT, hanno organizzato la consueta gara canora per uccelli da richiamo.

Alle prime luci dell’alba di domenica scorsa oltre cento esemplari appartenenti alle varie specie in gara, si sono confrontati per il piacere dei presenti in un’appassionate competizione canora, durante la quale gli esperti giudici delegati hanno avuto modo di individuare, dopo un’attenta valutazione, i soggetti vincitori.

A trionfare per le categorie “Allodola” e “Fringuello” è stato il giovanissimo Elia Thomas Marliani accompagnato dal padre; Thiago Gentili invece, altro giovanissimo appassionato, si è aggiudicato il primo posto nelle categorie “passero” e “cesena”, seguito rispettivamente da Francesco Macherelli che ha primeggiato per il “tordo sassello”, Paolo Cincinelli per il “tordo bottaccio” e Libano Lavorini per il “merlo.

Grande soddisfazione espressa dagli organizzatori e dai presenti per una manifestazione “in crescita”, che ogni anno con sorpresa e piacere, riesce a richiamare nell’arco delle due giornate dedicate un sempre maggior numero di persone. La dimostrazione questa di un interesse ancora vivo per una pratica, quella dell’allevamento degli uccelli da richiamo, attorno alla quale ruota tutto un mondo fatto di valori, usi e costumi antichi ma pur sempre attuali, da difendere e preservare.

La Segreteria Fidc-UCT