TORNA CACCIA VILLAGE, TORNA L’APPUNTAMENTO CON FEDERCACCIA

469

Andrà in scena da sabato 11 a lunedì 13 maggio a Bastia Umbra (PG) Caccia Village, il Salone Nazionale della Caccia e del Tiro. Ad accogliere gli appassionati 3 Padiglioni fieristici, oltre 300 espositori, le migliori aziende del settore sia italiane che estere e un programma ricco di eventi, seminari, workshop, spettacoli e molto altro ancora. Un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati e gli addetti ai lavori.

Federazione Italiana della Caccia sarà anche in questa occasione presente col proprio stand insieme a Federcaccia Umbria nel Padiglione 8, quello centrale, Box 17. Qui aspettiamo tutti gli appassionati cacciatori e le loro famiglie – tesserati o no, poco importa: la passione è una sola – per un saluto e quattro chiacchiere sulla caccia, da quella “cacciata”, ché è sempre un piacere scambiarsi aneddoti e ricordi, alle questioni generali. Avremo così modo di illustrarvi tutte le funzioni e le iniziative – e sono veramente tante – messe in atto e sostenute da Federcaccia sia a livello nazionale che nello specifico a livello regionale in Umbria; confrontarsi sulle politiche e la situazione venatoria; fare il punto sulle attività e le proposte del nostro Ufficio Studi e Ricerche, ma anche delle nostre settoriali AICA e ACMA; parlare di cinofilia, delle nostre coperture assicurative; o più semplicemente farvi condividere l’allegria, l’entusiasmo e l’energia dei nostri ragazzi del Coordinamento Giovani e del Coordinamento Cacciatrici Federcaccia. Presenti anche i falconieri dell’UNCF con i loro fedeli compagni con le ali, sempre generosi di informazioni e curiosità sul meraviglioso mondo dei rapaci, affascinante e agli occhi del profano un po’ misterioso.

Nei giorni di sabato 11 e domenica 12 maggio avrete poi l’opportunità di parlare con l’ing. Renato Bologna, esperto di Balistica forense, iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e all’Albo dei Periti del Tribunale Penale di Velletri con la qualifica di Ingegnere specialista di Balistica, che sarà presente al nostro stand. Potrete così confrontarvi con lui sul tema della balistica in tutte le sue applicazioni.

Ad attendervi oltre ai volontari e ai responsabili che animeranno lo stand, per tutti e tre i giorni della manifestazione potrete trovare il Presidente Nazionale Massimo Buconi, dirigenti nazionali, regionali e provinciali per dare vita a un momento di incontro, di scambio di opinioni, di informazioni, di chiarimenti, di conoscenza delle varie problematiche venatorie e di quanto Federcaccia sta facendo per promuovere e tutelare la nostra passione.

E siccome due è meglio di uno, Federcaccia… si sdoppia!

Oltre allo stand principale, immediatamente all’esterno del Padiglione 8, proprio davanti l’entrata, sempre per tutta la durata della Fiera troverete un secondo stand gestito dal Coordinamento Giovani che vi offrirà la possibilità di provare gratuitamente un simulatore di tiro virtuale di ultima generazione col quale potrete mettervi alla prova in una appassionante battuta di caccia digitale.

Registrati in anticipo sul sito https://bit.ly/FaiCentroConFedercaccia e presenta l’e-mail di conferma ricevuta alla postazione di gioco presso lo stand per giocare gratis.

Sempre in questo spazio sarà esposta una beccaccia imbalsamata con radiocollare GPS, una delle iniziative di punta dell’Ufficio Studi e Ricerche, sulla quale Alessandro Tedeschi fornirà informazioni, aggiornamenti e dettagli, in particolare sulla migrazione della specie.

E mentre voi mettete alla prova la vostra mira o vi aggiornate sugli spostamenti della beccaccia, i vostri bambini potranno divertirsi presso lo spazio bimbi preparato all’interno dello stand appositamente per loro con attività di intrattenimento per i più piccoli e una mostra di animali imbalsamati.

Tanti poi, i momenti più specifici che ci vedranno in vario modo protagonisti, a partire da sabato 11, quando alle ore 11,30 presso la Sala A del Centro Congressi della Fiera l’Ufficio Studi e Ricerche Federcaccia organizza il convegno “Telemetria satellitare aggiornamento 2024- Studio dei flussi migratori con Eco Radar”. Moderati dal coordinatore tecnico scientifico dell’Ufficio Michele Sorrenti, dopo i saluti del Presidente Massimo Buconi e del Responsabile Lorenzo Carnacina interverranno Antonella Labate su “Telemetria satellitare cesena”; Sorrenti su “Telemetria satellitare tordo bottaccio”; Alberto Mellano su “Ecoradar e studio migrazioni”; Alessandro Tedeschi su “Telemetria satellitare beccaccia”.

Ricco anche il programma di incontri e momenti di confronto e scambio di idee dei Giovani Cacciatori Federcaccia, presso lo stand principale (Pad.8 – 17). Vediamoli in dettaglio:

SABATO 11 MAGGIO

  • Ore 14.00 La cinofilia di Federcaccia”, momento informativo sulle attività cinofile promosse dalla Federazione. Moderati da Marco Ramanzini interverranno Aldo Pompetti (Coordinatore Commissione Sportiva Nazionale); Luigi Chiappetta (Vice Delegato e Coordinatore Commissione Sportiva Nazionale Cinofilia); Vincenzo Soprano (Coordinatore Commissione Sportiva Nazionale Cani da seguita); Federica Di Maio (Giovani FIdC – Giudice Regionale FIdC Abruzzo cani da seguita su lepre e cinghiale); Gregorio D’Ambrosio (Coordinatore regionale Giovani FIdC Campania – Campione del Mondo Sant’Uberto Spagna 2018); Carmelo Violante (Aspirante Giudice FIdC Sant’Uberto). Concluderà il Presidente Massimo Buconi.
  • Ore 15.00 si parlerà di “La gestione della stanziale connessa ai miglioramenti ambientali previsti dalla nuova politica agricola dell’Unione Europea”. Interverranno Daniel Tramontana, Antonella Labate e Michele Bottazzo dell’Ufficio Studi e Ricerche FIdC; Luca Coletti (Giovani FIdC, Presidente Provinciale FIdC Perugia, Gestore ZRC “Pantalla” – PG). Modera Marco Ramanzini.
  • Ore 16.00 il Presidente Massimo Buconi incontrerà i Giovani Cacciatori rispondendo alle loro domande in “Generazioni a confronto”. Con lui saranno Leonardo Senesi (Giovani FIdC Marche); Valeriya Sokha (Giovani FIdC Marche); Federica Di Maio (Giovani FIdC Abruzzo); Giulia Castrichini (Giovani FIdC Umbria). Modera: Paolo Di Bella.

DOMENICA 12 MAGGIO

  • Ore 11.00 “Il cane, compagno di emozioni”. I Giovani si confrontano sulle varie forme di caccia con l’ausilio del cane. Intervengono Federica Di Maio (Giovani FIdC Abruzzo: Cani da seguita); Luca Tarquini (Giovani FIdC Abruzzo: Cani da ferma); Matteo Di Ghionno (Giovani FIdC Abruzzo: Cani da ferma); Costantino Gentile (Giovani FIdC Lombardia: Cani da tana); Paolo Donari (Giovani FIdC Marche: Cani da seguita). Modera: Paolo Di Bella.
  • Ore 12.00 presentazione del libro “Volpe e cacciatore” di Giovanni Doddoli, che rappresenta anche un utile manuale sulla gestione di questa specie. Oltre all’autore saranno presenti nel ruolo di moderatore Aldo Di Brita (Giovani FIdC Campania – Tecnico Faunistico); Luca Coletti (Giovani FIdC Umbria – Operatore addetto al controllo faunistico); Paolo Donnari (Giovani FIdC Marche – Componente squadra di caccia alla volpe).
  • Ore 14.00 si parlerà di “Operazione Paladini del Territorio 2024: il cacciatore protagonista nella conservazione della biodiversità”. Intervengono Antonella Labate (Fondazione UNA); Azzurra Rosati (Giovani FIdC Lazio – Presidente Sezione Comunale FIdC Agosta -RM); Simone Capriotti (Giovani FIdC Toscana – Dottore in Scienze e Gestione delle risorse Faunistico Ambientali). Modera: Aldo Di Brita.

Vi aspettiamo numerosi dunque, per tre giorni all’insegna della passione venatoria e dell’amore per la ruralità in tutte le sue manifestazioni e vi ricordiamo che i soci Federcaccia potranno entrare a prezzo scontato con il coupon ricevuto assieme all’ultimo numero de “Il cacciatore italiano” presentandolo direttamente presso la biglietteria della fiera o, in alternativa, presentando la Tessera Federcaccia in corso di validità.

Appuntamento a Bastia. Mancate solo voi!