FEDERCACCIA PER LA CINOFILIA. IN UMBRIA NELLA TRADIZIONE DI S.UBERTO

199

Presso l’azienda AATV Montenero, che si estende su circa 1.000 ettari nel comune di Todi in Umbria, è iniziato oggi 2 luglio il 54° Campionato Italiano Trofeo S. Uberto a Squadre Organizzato dalla Federcaccia Nazionale in collaborazione con Federcaccia Umbra che si concluderà domani domenica 3 luglio 2022.

Ospiti di G&G Hunting Services, a cui la famiglia Todini ha affidato l’incarico gestionale dell’azienda, l’importantissima manifestazione sportiva si avvale di un territorio meraviglioso di poggi, boschi, siepi e distese infinite di campi coltivati che fanno sognare i grandi cinofili appassionati delle razze continentali e inglesi sia da ferma che da cerca.

Oltre 140 i concorrenti iscritti alla finale del Campionato, organizzati in squadre, in rappresentanza di venti regioni italiane e selezionati nelle gare di qualificazione provinciali e regionali svoltesi nella passata primavera.

La sovrintendenza tecnica della manifestazione è affidata all’esperienza consumata di Luigi Chiappetta, Vice delegato e Coordinatore della Commissione nazionale nel Settore cinofilia, che sarà affiancato nell’occasione da Alessandro Barbino, membro umbro della stessa commissione.

Il compito di curare i rapporti tra Federcaccia Nazionale-nella persona del Presidente della Commissione Sportiva Aldo Pompetti-e quella Regionale è mirabilmente assolto da Giulio Piccioni, Vice Presidente regionale con delega alle attività sportive che si avvale della collaborazione del Segretario Regionale Giampiero Morosi.

Riguardo al profilo tecnico la gara si svolge sotto la direzione del Delegato Alberto Dandolo e ciascuna delle quattro batterie sarà giudicata dai Giudici Federali Specializzati Sigg. Bandolieri Iader di Forlì-Cesena, Caponi Roberto di Rieti, Fabbri Marco di Firenze e Tirelli Fiorenzo di Benevento.

Per il raduno e per le rituali operazioni organizzative nei due giorni di campionato è stato scelto l’Hotel Tuder di Todi.

Questa importante occasione sportiva è soprattutto motivo di particolare soddisfazione per i federcacciatori umbri che possono ospitare con orgoglio, nelle terre dove è cresciuto e maturato, il nostro Presidente Nazionale Massimo Buconi che coglierà certo questa occasione per rinnovare il patto di intesa e di collaborazione con i dirigenti di Federcaccia regionale e con i rappresentanti delle Istituzioni che hanno assicurato la loro presenza in occasione dei momenti più significativi di questo week end.

L’Ufficio Stampa di Federcaccia Umbra