ECOSISTEMI FORESTALI ED INCENDI: AGGIORNAMENTO 24 AGOSTO 2023

274

Aumenta l’estensione delle aree percorse da grandi incendi boschivi in Italia nel 2023, prossimi a 64000 ha, di cui più di 10000 ha di ecosistemi forestali al 23 agosto.

Le foreste coinvolte risultano in gran parte macchia mediterranea e leccete (63%) e superfici ricoperte da boschi e rimboschimenti di conifere (20%).

L’ 89% delle aree bruciate fino ad oggi sono in Sicilia (72%) e Calabria (17%).  Le province con la maggiore superficie interessata da incendi sono: Palermo (oltre 15800 ha, di cui il 20% foreste), Reggio Calabria (più di 8500 ha, il 17% di foreste), Messina (oltre 5300 ha, il 19% di foreste), e Siracusa (oltre 4300 ha, il 23% di foreste).

In crescita anche il numero di aree naturali protette con ecosistemi forestali percorsi da incendio. Le aree protette maggiormente colpite sono in provincia di Palermo (7), Caltanissetta (7), Siracusa (3) ed in provincia di Agrigento (3).  È stato registrato un evento rilevante in Liguria vicino al confine con la Francia.

Analisi andamento – situazione al 23 agosto

(Fonte ISPRA)