VOLONTARI DELLA FEDERCACCIA COMUNALE DI MACERATA ALL’OPERA DELLA PULIZIA DELLE FONTI STORICHE

280

 

Anche quest’anno come consuetudine la fondazione UNA ( uomo- natura- ambiente) ha promosso l’ operazione eco ambientale “PALADINI DEL TERRITORIO” coinvolgendo a Macerata la sezione comunale della Federazione Italiana della Caccia la quale, prontamente e con orgoglio, ha aderito mettendo a disposizione la propria professionalità a servizio dell’ esigenza del Comune di Macerata e dei suoi concittadini, per ripulire e riportare al loro antico splendore due opere monumentali quali Fonte Maggiore e Fonte della Quercia.

Nelle giornate del 21 e 28 Maggio, un gruppo di una venticinquina di cacciatori, sensibili custodi del territorio, si sono adoperati per ridonare il meritato lustro alla trecentesca Fonte Maggiore ed a Fonte della Quercia datata 1577, storici lavatoi usati dalle nostre ave.

Sono state asportate notevoli quantità di melma, alghe, sterpaglie di vario genere, siringhe e rifiuti inquinanti.

L’ assessore comunale Paolo Renna, in entrambe le occasioni si è recato personalmente per verificare il lavoro svolto, congratularsi e ringraziare la Federcaccia Sezione Comunale di Macerata per la passione dedicata a questo lavoro.

Il presidente della locale sezione Virginio Micozzi ed i suoi associati, nel raccogliere orgogliosamente il plauso dell’ assessore, hanno confermato la loro disponibilità al Comune per qualsiasi esigenza eco ambientale necessaria a ridare visibilità al patrimonio storico Maceratese.

Fonte della Quercia
Fonte Maggiore