UN SUCCESSO LA FINALE NAZIONALE COPPA ITALIA PER CANI DA SEGUITA A SINGOLO

339

 

Si è svolta in maniera più che soddisfacente sia per gli organizzatori che per i concorrenti la Finale nazionale della Coppa Italia per cani da seguita a singolo corsa a Montesano sulla Marcellana (Sa) il 22, il 23 ed il 24 ottobre scorso.

Terreni buoni, tempo clemente e irsuti all’altezza della prova sono stati palcoscenico e comprimari che hanno permesso la riuscita della manifestazione insieme, naturalmente, ai bravissimi protagonisti che si sono dati amichevole e sportiva battaglia.

Hanno chiuso l’avvincente prova cinofila i giudici Giovanni Gennari, per l’Ente nazionale cinofilia italiana, e Demetrio Lione, Giudice Federale per la FIdC, che hanno decretato la vittoria dei segugi maremmani di:

1 Nocentini (Toscana)

2 Mosconi (Emilia Romagna)

3 Soprano (Lazio)

Ai piedi del podio sono finiti a pari merito il frusinate Minchella con il suo segugio maremmano e Ripa di Salerno. A stabilire l’ordine di classifica l’età del cane più giovane, quello di Minchella che si è quindi piazzato al 4° posto, mentre Ripa di Salerno si piazza con onore al 5° posto.

La premiazione è stata preceduta dagli interventi del delegato Cascino, del Presidente prov. Le di Salerno Luigi Spera e del membro della commissione Nazionale FIdC per la seguita Alessandro Filippi, presente anche in veste d’appassionato cacciatore e rappresentante federale (FIdC).

Un plauso a tutta l’organizzazione e alla FIdC per credere sempre nella Cinofilia di livello.