TROFEO CAC ALPI COMASCHE, PROVA SU SELVAGGINA TIPICA ALPINA A CURA DELLE SEZIONI FIDC DEL TERRITORIO DELLE ALPI COMASCHE

551

 

Grande successo per il 12° Trofeo CAC Alpi Comasche, prova per cani da ferma su selvaggina tipica alpina a cura delle sezioni comunali Federcaccia del Comprensorio alpino di caccia Alpi Comasche, in collaborazione con la Sez. Provinciale FIdC di Como organizzano in Località Rifugio Giovo – Sommafiume.

La gara si è svolta su terreni impegnativi con paesaggi spettacolari. Ausiliari e conduttori sono stati messi a dura prova, i selvatici erano presenti ma reperibili solo con un’ottima preparazione, scoraggiata dal caldo eccezionale della stagione estiva che non sempre ha consentito un’adeguata preparazione fisica. Gli accompagnatori Mauro e Davide Porta, Dino e Armando De Lorenzi e Mauro Gherbisono stati efficienti nella gestione dei terreni e dei turni, agevolando il buono svolgimento della gara.

“Sportività, amore per la montagna -è il pensiero degli organizzatori-, passione per la caccia in tutte le sue forme hanno accompagnato il gruppo. L’unione tra i cacciatori deve essere sempre incoraggiata. Il futuro della caccia è attraverso l’unione e queste manifestazioni contribuiscono a mantenerla”.

Di seguito classifica della giornata. Pochi i punti validi per la classifica: dove non ci sono stati, sono stati comunque premiati i migliori soggetti che si sono distinti per impegno e coraggio.

Batteria “Brento” (2 punti validi)

Giudici Enzo Bassi, Gianpietro Mauri

1° ecc. Crono s.i. conduttore Alberti  Angelo, che vince anche il Trofeo CAC Alpi Comasche, proprietario del cane Moioli Roberto

2° m.b. Kira s.i. di Buttera Mario

3° posto per soggetto meritevole Berus s.i. di Gianola Mario

Batteria “Sommafiume”

Giudici Deborah Savoia, Luca Zammarini

Nessun punto, premiati i 3 migliori soggetti per impegno e coraggio

1° Mark s.i. di Puddu Cristian

2° Jek s.i. di Butti Igor

3° Gutz di Frigerio Lorenzo (proprietario Bosisio Agostina)

Batteria “Paloni”

Giudici Giovanni Battista Formenti, Ugo Frigerio

Nessun punto, premiati i 3 migliori soggetti per impegno e coraggio

1° Natan s.i. di Gelpi Domenico

2° Secopar Caster s.i. conduttore Arnaboldi Giancarlo

3° Akamaru s.i. di Valsecchi Alessandro