PESTE SUINA: CAMBIO AL VERTICE DELLA STRUTTURA COMMISSARIALE

271

 

Vincenzo Caputo è stato nominato nuovo commissario straordinario per la peste suina africana. Caputo è subentrato ieri al posto di Angelo Ferrari, direttore dell’Istituto zooprofilattico di Torino. Caputo, 62 anni, è laureato in Medicina veterinaria ed è stato anche docente all’Università Federico II di Napoli. Dal 2021 è direttore dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Marche e dell’Umbria, ed ora ricoprirà anche l’incarico di commissario regionale. Secondo l’ultimo aggiornamento dell‘Istituto Zooprafilattico, il numero di casi positivi tra Piemonte e Liguria è salito a 387. L’aumento dei rinvenimenti di carcasse positive al virus oltre l’area delimitata dalla recinzione ha inoltre comportato l’allargamento della zona infetta anche ad alcuni comuni della provincia di Asti e dell’Emilia Romagna.