LOMBARDIA. CACCIA, ASSESSORE BEDUSCHI: LAC RINUNCIA A SOSPENSIVA, STAGIONE PROSEGUE REGOLARMENTE

270

 

La seconda sezione del Tribunale amministrativo regionale ha deciso oggi che non ci sarà alcuna sospensione alla stagione della caccia in Lombardia. Il calendario venatorio, aperto il 17 settembre, potrà quindi proseguire regolarmente. Lo annuncia l’assessore regionale all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste Alessandro Beduschi.

“Il Tar – dichiara Beduschi – ha chiesto alla LAC (Lega Abolizione Caccia), che aveva presentato ricorso, di rinunciare alle sue istanze cautelari, che negli ultimi anni erano invece sempre state accolte determinando l’immediato stop alle attività venatorie. Il ricorso verrà poi discusso nel merito nel mese di dicembre”.

 

“Voglio pensare – conclude Beduschi – che le memorie difensive depositate da Regione Lombardia abbiano sostenuto al meglio il nostro calendario, presentato dopo un lungo e approfondito lavoro che ha portato gli uffici regionali a produrre una documentazione scientificamente rigorosa e senza nessun preconcetto ideologico”. (LNews)