LE GRU SCELGONO ANCHE LE AREE GESTITE DAI CACCIATORI

302

 

La gru è un migratore sempre più comune in Europa, e in Italia svernano alcune migliaia di soggetti in aumento negli ultimi anni, circa 6300 nel 2018. In questo piacevole video si può osservare uno stormo che ha scelto di sostare in inverno nelle zone di ripopolamento e cattura dell’Ambito Territoriale di Caccia “Delta del Po” in provincia di Rovigo. Una stima approssimativa valuta circa 600 esemplari in svernamento in queste zone gestite dall’ATC stesso. Una bella conferma che gli uccelli selvatici apprezzano gli habitat gestiti correttamente dal mondo venatorio.