I GRANDI PREDATORI, CONVIVENZA E SOSTENIBILITÀ NEL WEBINAR DI CONFAGRICOLTURA SIENA, “DETTO E FATTO”

238

 

Coesistenza, convivenza, un equilibrio debolissimo, un’asticella che traballa: i grandi carnivori, i predatori per eccellenza, non sono più una rarità, ma fanno ormai parte integrante della nostra quotidianità.

Da dove cominciare? Intanto, perché sono ri – tornati. Ci saranno e ci sono molte ragioni posto il fatto che nulla accade per caso.

Sono una ricchezza, una posizione di prestigio nella graduatoria della biodiversità, sintomo e testimonianza di una sensibilità moderna e vera? Attenzione però: stanno colonizzando luoghi, da tempo immemore, antropizzati.

Ed allora? Allora come sempre accade nell’Italico paese si attendono fortunate e positive convergenze che ci permettano di “salire” sul carro del vincitore senza merito alcuno. Insomma attendere è pessimo comportamento. Non possiamo più tollerare una normativa deficitaria ed aggiungiamo irrispettosa.

Il coraggio di decidere, di gestire, di dire dei no, di far capire che l’uomo deve “coordinare”, non può essere succedaneo al sistema, sistema che, nel bene e nel male, ha contribuito a modellare.

Gli allevatori non possono più sopportare il costo di questo “bene collettivo”.  Piaccia o no ma è così. Siffatto bene grava tutto in capo a loro e quindi doppiamente penalizzati. Non deve andare così, non doveva affatto andare così.

Cerchiamo, dunque, di recuperare il tempo perduto. Decidiamo modi e maniere per convivere, per far sì che l’allevatore, guarda caso anch’esso custode di animali forse considerati di serie B, possa in modo sereno e rispettoso operare.

Tutto questo cercheremo di farlo il 4 dicembre dalle ore 9,30, nella nostra rubrica Detto e fatto in live streaming su www. Canale3.tv e in diretta tv sul canale 84. Guarda la promo dell’evento e scarica programma per conoscere i relatori.  (Fonte CONFAGRICOLTURA)