FIERA DI GUSSAGO. 1600 EURO IN BENEFICIENZA AL COMUNE DI NIARDO

232

Più di tremila ingressi, ma soprattutto una scelta a sostegno del territorio bresciano colpito dall’alluvione dello scorso luglio. Lo scorso week end si è svolta a Gussago la 75esima edizione della Fiera della Caccia e per quest’anno gli organizzatori hanno deciso di devolvere in beneficienza al Comune di Niardo, colpito dalla pesante alluvione dello scorso luglio, le entrate della Fiera.

La sezione locale, guidata da Alfredo Boroni ha raccolto 1600 euro per il paese colpito dall’alluvione, un’amicizia nata proprio nel corso di quei tristi giorni, quando i cacciatori di Gussago si sono recati in loco per dare una mano, spalare il fango, e da lì è nata un’amicizia che ha portato alla nascita di questa iniziativa.

In occasione dell’apertura della Fiera era presente il nostro Presidente Lorenzo Bertacchi, sul palco insieme al suo immancabile Benito, insieme al Sindaco di Gussago Giovanni Coccoli e una rappresentanza del comune di Niardo. Molto apprezzate le parole spese per i cacciatori dal Primo Cittadino di Gussago, che ne ha voluto rimarcare l’impegno costante e indefesso nelle iniziative ambientali, di volontariato e di beneficenza nel comune. Alla Fiera è poi arrivato anche l’europarlamentare Pietro Fiocchi.