FEDERCACCIA MILANO, MONZA E BRIANZA. UNA GIORNATA DEDICATA ALLE LADIES CINOFILE

321

 

Una bella giornata di sole ha accompagnato questa prima gara della Befana, riservata a tutte le conduttrici di cani del gentil sesso, che si sono sfidate conducendo i loro fidati amici a 4 zampe. Rappresentanti di tutte le razze da ferma e da cerca, inglesi e continentali, hanno dato sfoggio delle proprie capacità condotte dalle nostre ragazze che hanno dimostrato di essere in grado di ben figurare in questo tipo di competizione.

Degna di menzione anche la partecipazione di partecipanti in giovanissima età, in alcuni casi quasi più piccole dei cani da loro condotti, che in alcuni casi hanno fatto anche fatica a trattenere i fidi scudieri nello scatto conseguente il frullo.

La manifestazione si è svolta sotto l’egida di una terna di giuria (Mazzoleni, Erario, Martorella) che hanno sì valutato scrupolosamente l’operato dei cani in modo da poter stilare una classifica, ma hanno anche cercato di favorire l’incontro a tutti i partecipanti in modo da costruire un clima armonioso che si confacesse al tipo di manifestazione.

Vince la gara Elite, setter inglese condotto da Emanuela Fusari, secondo Oneal, setter inglese condotto da Deborah Savoia e terza Daisy, setter inglese condotta dalla piccola Martina Rota. A seguire, a pari merito, Zara, Setter Inglese di Renata Giovannini, Eta Pointer Inglese di Adriana Besana, Elisa Stefanoni, Elena Ravasi, Lola cocker di Giulia Rota, Zar Setter Inglese di Alessia Regonesi, Petra Setter Gordon di Iwona Salak, Rebecca Tenconi.

Un plauso va all’organizzatrice dell’evento, Cristiana Preti, coadiuvata da Deborah Savoia, a Renato Novati che ha supervisionato il tutto e alla Sezione Provinciale Milano/Monza Brianza della Federcaccia, nonché alla sezione di Limbiate che si dimostra come sempre in prima linea nella cinofilia venatoria Lombarda.

(Pietro Erario – Federcaccia Milano, Monza e Brianza)