DIARI DI CACCIA: IL NOSTRO STRUMENTO PER LA RACCOLTA DATI

1120

Sul campo ci siamo noi. Noi possiamo raccogliere i dati sulle presenze degli uccelli migratori

Prosegue anche quest’anno l’iniziativa dei Diari di caccia, progetto di ricerca intrapreso dall’Ufficio Studi e Ricerche FIdC che da diversi anni raccoglie i dati sugli avvistamenti e abbattimenti, ponendosi come obbiettivo quello di effettuare studi statistici, sulla base delle informazioni trasmesse dai cacciatori che aderiscono all’iniziativa, da presentare come unico vero strumento in difesa della caccia a determinate specie.

Le informazioni necessarie alla ricerca, fornite dai cacciatori che si impegnano a segnare e trasmettere i dati raccolti sul campo durante l’attività venatoria, potranno dare un contributo reale e significativo per sostenere la propria passione.

I dati raccolti, una volta trasmessi all’Ufficio saranno registrati ed elaborati e costituiranno la base per relazioni tecnico-scientifiche a supporto della caccia da presentare alle competenti sedi istituzionali italiane ed europee. (al punto 3 potete trovare l’elenco degli studi realizzati con i dati dei diari https://www.federcaccia.org/ricerche-realizzate-e-in-corso/).

Anche quest’ anno quindi tutti i cacciatori appassionati sono invitati a fornire il proprio prezioso contributo, individuando una o più specie per le quali intendono collaborare.

Sono a disposizione i Diari di caccia per le seguenti specie:

TURDIDI-TORTORA-ALLODOLA-STORNO E SPECIE IN DEROGA

PAVONCELLA

MIGRATORI ACQUATICI

BECCACCINO E FRULLINO

QUAGLIA

BECCACCIA

COLOMBACCIO

Tutti i Diari sono scaricabili direttamente dai file allegati.

Per alcune specie (Beccaccia, Beccaccino e Frullino, Tortora e Moriglione) oltre ai prelievi, prosegue la raccolta delle ali, che permette di raggiungere un livello più elevato di conoscenza.

È sufficiente scrivere una mail alla segreteria dell’Ufficio alla mail studiericerche@fidc.it indicando: nome e cognome, indirizzo di residenza, numero di cellulare, la/le specie per le quali si chiede il diario e/o le buste per la raccolta delle ali.

Verrà in seguito spedito a casa il Diario – o i Diari, nel caso di più specie – e le buste – qualora si volesse aderire anche alla raccolta delle ali – che permetterà di annotare le informazioni rilevanti sulle giornate di caccia (es. numero abbattimenti, avvistamenti, ore di caccia, ecc.) utili per i futuri studi.

Alla fine della stagione venatoria sarà necessario rispedire il diario (o le fotocopie) all’Ufficio Studi e Ricerche FIdC all’indirizzo mail della Segreteria (studiericerche@fidc.it) o per posta all’attenzione dell’Ufficio Studi e Ricerche – Federazione Italiana della Caccia, Via Salaria 298/A 00199 Roma.