CONTROLLI DI VIGILANZA VENATORIA. SEQUESTRATA UNA TRAPPOLA PER LA CATTURA DI FAUNA SELVATICA E SEGNALATO L’ABBANDONO DI RIFIUTI

296

 

Gli Ambiti Territoriali di Caccia Macerata 1 e Macerata 2, come di consuetudine nel periodo estivo, hanno richiesto al comandante della Polizia Provinciale, Attilio Sopranzetti, una intensificazione dei controlli sul territorio con la collaborazione delle guardie venatorie volontarie delle associazioni venatorie.

Durante questi servizi le guardie venatorie FIdC hanno rinvenuto nel comune di Urbisaglia (loc. Valleresco) una trappola illegale attivata per la cattura della fauna selvatica.

Il fatto è stato subito segnalato alla Polizia Provinciale che è prontamente intervenuta effettuando il sequestro della stessa.

Sempre durante questi interventi le guardie venatorie hanno trovato nel comune di Petriolo (loc. Fiastra) nelle adiacenze di un corso d’acqua, dei rifiuti urbani abbandonati, e hanno segnalato alle autorità competenti il fatto al fine di provvedere alla loro rimozione.

Nel merito di questi abbandoni proprio non si riesce a comprendere questi comportamenti incivili in quanto in tutti i comuni ci sono le apposite isole ecologiche.

Un grazie sentito alla Polizia Provinciale e a tutte le guardie venatorie volontarie che con il loro impegno quotidiano sono presenti su tutto il territorio ed operano fattivamente per la sua tutela.

Sono anche un punto di riferimento essenziale per tutti i cittadini che intendono segnalare degli illeciti.

Telefonando al numero verde Polizia Provinciale 800216659 o al coordinatore provinciale delle GG.VV. della Federcaccia Galassi Nazzareno 339/5981898.

 

Il Presidente Provinciale FIdC Macerata

Galasssi Nazzareno