BRIDGING THE GAP: UN PONTE TRA BIOLOGIA DELLA CONSERVAZIONE E SOCIETÀ

240

 

Il convegno che si terrà i prossimi 5 e 6 maggio a Napoli presso il Museo Darwin Dohrn – Stazione Zoologia Anton Dohrn, costituisce l’evento di lancio del Chapter Italiano della Society for Conservation Biology, l’evento si propone di affrontare il problema della rappresentanza della comunità scientifica nell’ambito politico ambientale italiano, riunendo ricercatori ed accademici attivi nella biologia della conservazione, e di riavvicinare la società civile alle tematiche ambientali, promuovendo una scienza più vicina ai cittadini.

La Society for Conservation Biology è un ente internazionale nato negli anni ’70 negli Stati Uniti per riunire scienziati e scienziate attivi nella, allora nascitura, disciplina della biologia della conservazione. Nonostante il crescente interesse per tale ambito della ricerca, ad oggi, in Europa si contano ancora poche sezioni di tale società e l’Italia, che nel continente ha più volte sostenuto un ruolo all’avanguardia nelle tematiche ambientali, è tra i primi paesi a riunire la propria comunità di scienziati della conservazione in una società. Ulteriori informazioni (Fonte ISPRA)