BERETTA SPONSOR UFFICIALE A FIANCO DI JACKIE STEWART PER BENEFICENZA

339

La Famiglia Beretta e Sir Jackie Stewart: una lunga storia di affetto basata sui solidi valori dell’amicizia. Per questo motivo la fabbrica d’armi di Gardone Val Trompia è sponsor ufficiale della “Sir Jackie Stewart Classic”, avvenimento a supporto di “Race against dementia”, evento di beneficenza creato dall’ex pilota di Formula 1 al fine di reperire fondi da devolvere alla ricerca per la cura di questa tremenda patologia. Ci sono 50 milioni di persone che vivono in questa condizione in tutto il mondo e ogni minuto questa cifra aumenta.

L’evento si terrà nei giorni 17-19 giugno presso il castello Thirlestane, in Scozia, qualche chilometro a sud di Edimburgo. Il primo giorno si svolgerà una gara di tiro “Down the line” organizzata dalla Scottish Clay Target Association, di cui Beretta è sponsor con GMK UK Ltd. In questa disciplina Sir Jackie Stewart è stato campione di Scozia nel 1959 e nel 1961. Made in Gardone i 5 premi in palio. Si tratta di fucili prodotti da Beretta, la più antica azienda manifatturiera del mondo con i suoi quasi 500 anni di storia: un 694 come “high prize” e quattro Silver Pigeon (uno per ogni categoria). Sono attesi 120 tiratori da ogni parte del globo: tra questi, anche Carlo Gussalli Beretta, Digital Innovation Project Manager dell’azienda armiera di Gardone Val Trompia.

La presenza di Beretta all’evento non si ferma qui. La Famiglia ha deciso di mettere all’asta un fucile SL2, recentemente presentato al mondo nella versione Launch Edition (soli 50 pezzi al mondo): si terrà una “silent auction” che andrà in scena durante la cena di gala; i presenti potranno fare offerte partendo da una base di 25mila pounds (circa 29mila euro). Il guadagno sarà interamente devoluto alla causa di “Race Against Dementia”. Per l’occasione l’arma – pezzo unico a dimostrare l’innata capacità di personalizzazione di Beretta – è stata impreziosita da incisioni sul petto di bascula: l’iconica trama scozzese a scacchi “tartan”, oltre che al disegno del casco di Sir Jackie Stewart.

Nei giorni 18 e 19 giugno, invece, l’evento prenderà un taglio motoristico e mostrerà a tutti i presenti la carriera e i successi del tre volte campione del mondo piloti FIA di Formula 1: Sir Jackie Stewart OBE. I visitatori avranno la possibilità di assistere a numerose esibizioni delle auto del grande campione, inclusa la monoposto iridata di F1. Inoltre, lo Scottish Motor Racing Club metterà in scena un adrenalinico spettacolo dal vivo con auto classiche e contemporanee (monoposto di F1 incluse) che sfrecceranno sui viali attorno al castello.

“C’è un legame profondo sia personale che professionale alla base dell’amicizia tra Sir Jackie Stewart e la mia famiglia – spiega Franco Gussalli Beretta, presidente di Fabbrica d’Armi Pietro Beretta – Nel corso di questi decenni prima mio padre, il Cavalier Ugo Gussalli Beretta, e poi il sottoscritto abbiamo condiviso con lui la stessa visione: su tutti la passione per il tiro a volo a cui mio padre che Sir Jackie hanno fornito massimo impulso favorendone sviluppo e diffusione. Questa unione dura da oltre 50 anni e si rafforza anche grazie all’impegno della nuova generazione con mio figlio Carlo che scenderà in pedana per l’occasione. Poter sostenere Sir Jackie in questo progetto per una causa così nobile è per noi un vero privilegio: aiutare chi ha bisogno è da sempre un punto d’onore”.