ACMA. ECCO I NOSTRI HIGHLANDER

83

In questi ultimi anni la tecnologia della telemetria satellitare si è sviluppata molto, rendendo gli strumenti sempre più efficaci e duraturi. Per lo meno se di una discreta dimensione come quelli utilizzati per gli anatidi. Grazie a questo – scrive in una nota ACMA – Associazione Cacciatori Migratori Acquatici, settoriale della Federcaccia – ora riusciamo a seguire sempre più spesso la vita ed i percorsi degli uccelli per più anni.

Nelle immagini potrete notare come quattro folaghe segnalano da quasi 2 anni ed un germano da quasi 3 anni. Tutto ciò ci testimonia oltre alla bontà della strumentazione anche il fatto che gli animali sopportano senza problemi la presenza di questi oggetti estranei.

Nel becco dell’anatra a tutti!

Continuate a seguirli insieme a noi e se credete in questi progetti aiutateci a sostenerli tramite IBAN IT42U0301503200000003556974

Intestatario: “ACMA”

Causale: “Telemetria satellitare 2024”