A ROVIGO UN FINE SETTIMANA A TUTTO TIRO

395

 

Sabato 19 e domenica 20 Giugno, presso l’impianto sportivo di tiro a volo di Ponso, si è svolto il Campionato provinciale di Rovigo e XIV memorial Ginetto Donella e la 68a edizione della Coppa dei Campanili a squadre, entrambe su elica.

Ad aggiudicarsi il trofeo Ginetto Donella e il titolo di Campione provinciale su elica è stato Michele Tessarin di Porto Viro con il punteggio pieno di 10/10, a seguire con lo stesso punteggio Alessandro Camisotti sempre di Porto Viro e federico Mantoan di Rosolina.

I premi riservati per le Categorie se li aggiudicano Destro Niccolò di Rovigo per la Categoria Junior, con il punteggio di 9/10; per le Lady primeggia Borghi Giovanna di Occhiobello mentre per i Master over 80 il vincitore è Paoletti Lionello, sempre di Occhiobello.

Il premio di maggioranza assegnato sulla distanza delle 50 eliche se l’è aggiudicato Destro Niccolò di Rovigo, con il punteggio di 43/50.

Per determinare la squadra vincitrice della 68a edizione della Coppa dei Campanili è stato necessario uno spareggio tra 4 squadre che hanno conseguito tutte lo stesso punteggio di 10/12.

Alla fine dello spareggio, la squadra vincitrice è risultata quella di San Nicolò di Cà Venier (Porto Tolle) composta da Zappaterra Gianluca, Zappaterra Michele e Coser Francesco; al secondo posto la squadra di S. Pietro e Paolo di Fratta Polesine, composta da Bianchini Paride, Carli Raimondo e Venturini Alessandro; terza classificata la squadra del campanile di Santa Sofia di Canaro composta dai 3 fratelli Pesci Maurizio, Roberto e Rossano.

A seguire ai piedi del podio, quarta classificata Natività Beata Vergine di Fiesso Umbertiano 10/12; quinta classificata S. Giovanni Battista di Occhiobello 9/12; sesta e settima classificata a pari merito Santissima Maria di Porto Viro7/12 e San Pio X sempre di Porto Viro; seguono 3 squadre a pari merito con 6/12, San Francesco di Fratta Polesine, Santo Stefano di Stienta e S. Giovanni Battista di Ca’ Capello di Porto Viro; all’undicesima piazza a pari merito con 4/12 si posizionano San Giuliano Bornio di Villanova del Ghebbo e San Sebastiano di Bosaro; chiude la classifica San Lorenzo di Cavazzana di Lusia con 3/12.

La FIdC di Rovigo ringrazia tutti partecipanti, la società ASD Tiro a volo Giorgio Rosatti per l’ospitalità nel suo bellissimo impianto e tutti gli Enti che hanno dato il loro contributo offrendo dei premi per entrambe le manifestazioni.