VENETO. IL TAR RIGETTA LA RICHIESTA DI SOSPENSIVA DEL PIANO FAUNISTICO

716

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto (Sezione Quarta) ha si è pronunciato in merito al ricorso proposto da Associazione Lega per l’Abolizione della Caccia (LAC), WWF Italia, Lipu e LAV che chiedeva l’annullamento del “Piano faunistico venatorio regionale 2022-2027- Esecuzione della sentenza della Corte costituzionale n. 148 del 18.7.2023” respingendo la domanda cautelare.

 

In allegato il testo dell’Ordinanza