PER FIDC ABBIATEGRASSO, UN RITORNO ALLA NORMALITÀ

368

 

Condividiamo un pensiero speciale della sezione di Abbiategrasso, appartenente a Federcaccia Milano Monza e Brianza:

Vorremmo che il virus diventi un ricordo lontano, vorremmo tornare a vite normali, vorremmo tornare alla nostra quotidianità, noi ci proviamo, e domenica 7 novembre ci siamo quasi riusciti. La Sezione Comunale FIdC di Abbiategrasso ha riproposto una sua tradizione, ha invitato tra i propri soci i diversamente giovani cacciatori, prima in “Riserva” (AATV – Azienda Agrituristico Venatoria “Il Rile” – grazie per la disponibilità) e poi a pranzo al “Bar Marta”, notissima trattoria di un nostro associato.
Gli invitati, 16 persone presenti, andavano dalla classe 1936 (Francesco Goi) alla classe 2002 (Gabriele Giunta). Già perché su geniale intuizione del Presidente di Sezione, Emanuele Pansera, sono stati invitati non solo i diversamente giovani, ma anche il più giovane, ultimo iscritto della Sezione FIdC di Abbiategrasso, che è un classe 2002, ha 19 anni e che speriamo prosegua e mantenga la passione
venatoria che i veci che aveva intorno domenica, gli hanno trasmesso.
La giornata denominata “dell’Anziano Cacciatore” è stata come sempre una festa che speriamo di poter riproporre. Virus permettendo, la Sezione sta già programmando altri eventi, nella speranza che seppur lentamente si possa tornare alla piena normalità. Un ringraziamento va a chi ha partecipato e permesso la riuscita della giornata, che si è conclusa con la lettura della Preghiera del cacciatore, in memoria di chi non
c’è più.