NIDI ARTIFICIALI PER LA NIDIFICAZIONE DEI GERMANI REALI

573

 

Per il terzo anno consecutivo l’ACMA (associazione cacciatori migratori acquatici) settoriale della Federcaccia che si interessa di ricerca, censimento, e gestione della fauna acquatica, in collaborazione con l’ Ambito territoriale di caccia Macerata2, sempre impegnato nella gestione faunistica di tutta la fauna selvatica, ha ripetuto il progetto dei nidi artificiali predisposti per la nidificazione dei germani reali.

Questa specie da alcuni anni è in costante aumento nei nostri laghi e fiumi dove nidifica deponendo una covata in media di 7/11 uova.

I nidi artificiali sono stati collocati nei comuni di Morrovalle e Montelupone posizionandoli in alcuni laghi artificiali tra la vegetazione palustre evitando la possibilita’ di predazione della nidiata da parte della volpe, cornacchia grigia e gazza.

Un ringraziamento a tutti i soci che hanno fattivamente collaborato per la messa in opera del progetto: il presidente dell’ATC MC2 Chiaramoni Pio, il vice presidente ACMA Marche Nociaro Massimiliano, il presidente Federcaccia Macerata Galassi Nazzareno, i soci FIDC Rogante Manuel, Galassi Michele, Bara Lauro, Rossi Paolo, Testatonda Paolo.

I nidi verranno monitorati per tutto il periodo della nidificazione dalle Guardie Venatorie dell’associazione, al fine di verificare la consistenza e l’auspicabile buona riuscita dell’iniziativa.

Il pres. Prov.le FIdC Macerata

Galassi Nazzareno