IL SETTORE GIOVANILE DI TIRO DI SAN DONÀ DI PIAVE SI METTE IN LUCE A FANO

74

 

Dopo mesi di duri allenamenti, con il sostegno del Presidente della FIdC della provincia di Venezia Costante Borin e l’appoggio al campo di TAV del Presidente della FIdC Sezione San Donà di Piave Andrea Tamai e del Consigliere e delegato TAV Delfino Furlan, domenica 7 luglio presso l’A.S.D. Tiro a Volo Fano in località Monteschiantello, si è presentata al 55° Campionato Italiano FIdC Fossa Olimpica – gara di tiro su 100 piattelli per tutte le categorie individuali e a squadre – la rappresentanza della FIdC San Donà di Piave con 3 giovani al seguito: Giacomo Cazorzi, Mattia Furian ed Ettore Tamai, con l’intenzione anche di portare in alto i colori della provincia di Venezia e della Regione Veneto.

Su uno dei campi più suggestivi ed impegnativi d’Italia, si sono sfidati 129 tra Cacciatori, Tiratori e le categorie dei Giovani, per uno degli eventi più attesi dagli associati FIdC.

La giornata fin dalle prime luci si è presentata impegnativa sia per le condizioni climatiche che facevano intendere una giornata molto calda, sia per le insidie riservate dal campo di tiro collegate alla collocazione territoriale in prossimità del mare e delle colline marchigiane.

La squadra FIdC San Donà di Piave capitanata dall’esperto Delfino Furlan e con l’appoggio del Presidente Andrea Tamai è giunta insieme ai giovani tiratori pronti ad affrontare con il massimo impegno la sfida. Quest’ultimi si sono immediatamente dilettati in tiri di alto livello facendo intendere che a fine giornata la classifica avrebbe riservato dei risultati di tutto conto.

I tre giovani al termine della giornata si sono classificati rispettivamente come segue: primo classificato Giacomo Cazorzi, secondo classificato Ettore Tamai e terzo classificato Mattia Furian.

Al termine dell’evento e dell’estenuante giornata sia il Presidente di Sezione Andrea Tamai che il delegato TAV Delfino Furlan hanno espresso la loro più ampia soddisfazione per la classifica finale. Della stessa idea è stato il Presidente provinciale Costante Borin, sostenitore e promotore dell’attività del Settore giovanile FIdC del Tav.

Il Presidente si augura che tale evento possa essere spunto per diversi altri giovani di avvicinarsi alla disciplina con la speranza che nel 2025 la rappresentanza del settore giovanile possa essere ancora più significativa.

 

In ordine da sx il Presidente FIdC Sezione San Donà di Piave Andrea Tamai, Ettore Tamai, Giacomo Cazorzi, Furian Mattia e il Consigliere e delegato TAV Sezione Delfino Furlan