IL RITORNO DEL LUPO E IL FUTURO DEI GRANDI PREDATORI IN EUROPA

188

Negli ultimi anni sono stati dedicati numerosi studi all’aumento della popolazione di lupi nella penisola italiana e al suo ritorno nelle Alpi.
La Fondazione Bioparco di Roma e l’Ambasciata di Svizzera in Italia organizzano un convegno scientifico con i massimi esperti svizzeri e italiani in materia che si terrà domani, 30 settembre, dalle 9,30 alle 16,00. Lo scopo del convegno sarà condividere le esperienze e i risultati di ricerche nazionali e transfrontaliere sul lupo e sul suo ritorno.

Nello specifico, la prima parte del convegno vuole affrontare la crescente diffusione del grande predatore nei due Paesi. Sarà data, inoltre, una particolare attenzione alla tematica dell’ibridazione tra lupo e cane.
La seconda parte, dal titolo “Educare per conservare”, sarà dedicata alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica e al contributo che Giardini Zoologici e i Musei forniscono in tal senso.

Concluderà, infine, i lavori la tavola rotonda “Uomini, lupi e cani”: un futuro possibile.

Ulteriori informazioni

(Fonte ISPRA)