FUTURA 2021: FONDAZIONE UNA LANCIA LA DIGITAL RACE RIVOLTA AGLI STUDENTI UNIVERSITARI PER LO SVILUPPO DI IDEE SOSTENIBILI LEGATE ALL’AMBIENTE

256

Fondazione UNA – Uomo, Natura, Ambiente sarà ancora una volta tra i protagonisti di FUTURA Economia X l’Ambiente, la manifestazione espositiva che ha l’ambizione di rendere Brescia la nuova capitale dell’economia sostenibile. Protagoniste dell’evento sono quelle realtà del mondo venatorio, ambientalista e industriale innovatrici e portatrici di valori e pratiche particolarmente legate alla sostenibilità.

 

L’edizione di FUTURA Economia X l’Ambiente di quest’anno si terrà a Brescia dal 4 al 6 novembre, in presenza, nel rispetto delle disposizioni anti Covid, e con possibilità di collegarsi in diretta streaming.

 

Alla presenza di politici, rappresentanti di istituzioni, enti e associazioni, imprenditori, accademici, giornalisti, influencer ecc. verranno discussi temi riguardanti l’ambiente e la sostenibilità considerando ambiti e settori diversificati e trasversalmente coinvolti (es industria metallurgica, mobilità sostenibile, finanza sostenibile, fondi europei per agricoltura sostenibile, tutela del territorio, comunicazione, green building, formazione delle nuove generazioni ecc.)

 

FUTURA Economia X l’Ambiente offre una piattaforma comune alle più diverse esperienze di economia sostenibile nel nostro Paese, rappresentando così un punto di approdo ideale per Fondazione UNA, che ha trovato un solido terreno comune con AIB, Coldiretti, Camera di Commercio e Pro Brixia nell’idea di creare un percorso integrato di eventi che mobilitino le migliori energie dei settori che essi rappresentano su tematiche di economia sostenibile, coinvolgendo il mondo della scuola, dell’università e delle istituzioni.

 

LA DIGITAL RACE DI FONDAZIONE UNA – GIOVEDÌ 4 NOVEMBRE ORE 12.15

Sarà possibile seguire l’evento sia in presenza che in diretta streaming sulla pagina Facebook di Futura. L’ iscrizione è obbligatoria per ogni evento, è possibile iscriversi 👉 sul sito https://www.futura-brescia.it/.

 

Fondazione UNA, quest’anno, durante i lavori presenterà, con la partecipazione della Presidente del Comitato Scientifico Renata Briano e del Consigliere del Comitato Scientifico Antonella Labate, la nuova edizione della Digital Race: una sfida per la sostenibilità, che ha quale obiettivo principale quello di coinvolgere gli studenti universitari nello sviluppo di idee progettuali innovative per la tutela e conservazione del patrimonio naturale e della biodiversità e per favorire la convergenza di interessi per una sostenibilità equilibrata dell’ambiente.

 

L’ iniziativa è riservata agli studenti dei corsi di laurea magistrale in discipline inerenti alla tutela del patrimonio naturale e della biodiversità iscritti agli atenei di Brescia, Milano, Parma, Tuscia, Genova ed Urbino.

I gruppi partecipanti il 4 novembre 2021 avranno la possibilità di presentare l’idea del progetto che intendono candidare nell’evento in programma durante l’edizione di Futura Digital. Entro il 30 aprile 2022 i partecipanti dovranno produrre un video della durata massima di 5 minuti; a seguire, Fondazione UNA e isuoi Partner decreteranno i due vincitori, uno scelto dalla giuria e un altro dal gradimento social.

 

Fondazione UNA si impegna a consegnare ai primi dieci gruppi partecipanti all’iniziativa che avranno candidato un progetto valido un contributo per le spese di realizzazione del video, eventualmente sostenute, pari a € 200.

 

Al gruppo autore del progetto vincitore decretato dalla Giuria sarà assegnato un riconoscimento di € 2000, mentre al team autore del progetto selezionato tramite il web sarà assegnato un riconoscimento di € 500.

 

La presentazione dei progetti e l’annuncio dei vincitori avverrà in occasione di FUTURA – Economia X l’Ambiente, il 27/28/29 maggio 2022 presso Brixia Forum, all’interno di un evento ad hoc.

 

FONDAZIONE UNA ALLA TAVOLA ROTONDA: IL RECUPERO DEI BORGHI RURALI PER UNA TUTELA DEL TERRITORIO – VENERDÌ 5 NOVEMBRE ORE 15:30

 

La partecipazione di UNA a Futura non si limita alla digital race; la Presidente del Comitato Scientifico Renata Briano parteciperà nella giornata del 5 novembre alla tavola rotonda “Tutela del territorio: recupero dei borghi collinari e montani e della ruralità”, attraverso cui porterà l’esperienza e l’impegno dei Fondazione UNA per lo sviluppo dell’occupazione e dell’economia locale dei borghi e delle realtà rurali.

 

Alla tavola rotonda, moderata da Michele Pezzagno – Docente di tecnica e pianificazione urbanistica – interverranno anche Mariastella Gelmini – Ministro per gli affari regionali e le autonomie, Pietro Foroni – Assessore Territorio Regione Lombardia e Stefano Masini – Coordinatore Area Ambiente e Territorio Coldiretti.

 

Fondazione UNA attraverso in particolare il progetto “Selvatici e Buoni” https://www.selvaticiebuoni.it/ si pone l’obiettivo di creare una filiera della carne di selvaggina completamente tracciabile che permette anche la realizzazione di una filiera economica, con ricadute occupazionali positive in particolare nei borghi e nelle piccole realtà rurali.

 

Per saperne di più: http://www.fondazioneuna.org/