FIDC LOMBARDIA. PSA: L’ORDINANZA DELLA REGIONE PER LA ZONA DI PAVIA

468

 

 Regione Lombardia ha emanato una nuova ordinanza per il territorio pavese. In allegato nella cartina i comuni coinvolti: nei territori dei comuni della provincia di Pavia compresi nell’area di 10 Km confinante con la zona infetta, secondo quanto rappresentato nella mappa allegata al presente provvedimento, in conformità con le disposizioni previste dal regolamento di esecuzione (UE)2021/605, la sospensione:

– di tutta l’attività venatoria e di controllo compresa l’attività di allenamento e addestramento cani;
– delle gare e delle prove cinofile;
– della ricerca e raccolta dei tartufi;
– di tutte le attività che prevedano l’impiego di cani, fatta salva la possibilità da parte delle Regioni di autorizzare l’attività di ricerca attiva PSA con l’ausilio di cani
– del pascolo effettuato nella forma vagante;
– delle manifestazioni sportive/competitive in area boschiva;

  1. la sospensione, nei restanti comuni della provincia di Pavia:
    – dell’attività venatoria vagante con l’ausilio del cane;
    – dell’attività venatoria collettiva (braccata e girata) al cinghiale;
    – dell’attività di controllo della specie cinghiale eseguita in modalità
    collettiva, ove prevista;
    – dell’attività di allenamento e addestramento cani;
  2. il rafforzamento delle operazioni, da parte delle competenti Autorità, su tutto il territorio della Provincia di Pavia, del corretto smaltimento dei rifiuti mediante operazioni straordinarie che garantiscano la puntuale e regolare raccolta dei rifiuti nelle aree pubbliche e/o aperte al pubblico, con particolare riferimento alle aree verdi e alle piazzole di sosta lunghe le strade e/o autostrade prevedendo anche lo svuotamento dei cestini con frequenza superiore;
  3. che le disposizioni della presente ordinanza trovino applicazione dalle ore 00:00 del 22 gennaio 2022 e rimangano in vigore in funzione della situazione epidemiologica e almeno fino al 31 gennaio 2022.

 

L’ordinanza di Regione Lombardia al link

ORDINANZA 859 del 21-01-2022_ CONTINGIBILE ED URGENTE AI SENSI ART. 117 COMMA 1 D.LGS. 112_1998. MISURE URGENTI PER PREVENZIONE E CONTROLLO DIFFUSIONE PESTE SUINA AFRICANA