FACE: CONTRIBUTO DEI CACCIATORI AL RIPRISTINO DELLA NATURA

362

 

FACE ha pubblicato il suo 8° Rapporto sul Manifesto della Biodiversità. Il Manifesto della biodiversità FACE è un database sostanziale di progetti di conservazione legati alla caccia, che fornisce ispirazione e una forte evidenza di come i cacciatori contribuiscono al ripristino degli habitat, alle aree protette, al monitoraggio delle specie e molto altro.

Questo rapporto si basa su 498 iniziative di conservazione dei cacciatori e mette in evidenza alcuni dei migliori progetti del 2022.

Nel giugno 2022, la Commissione europea ha pubblicato la proposta di legge sul ripristino della natura, il primo atto legislativo in assoluto che mira esplicitamente al ripristino della natura in Europa. Alla luce della nuova proposta, la presente relazione si concentra sui contributi dei cacciatori al ripristino della natura.

Il rapporto evidenzia una vasta gamma di progetti di conservazione rilevanti come le attività di ripristino dell’habitat in Alto Adige (Italia), il salvataggio del fagiano nativo della Grecia , il sostegno al recupero della lince iberica in Spagna , la conservazione dell’edredone comune in Finlandia e il fagiano di monte nelle aree protette in Irlanda. Al link è possibile scaricare il rapporto in lingua inglese

https://members.face.eu/wp-content/uploads/2022/12/FACE_BDM_Report_2022.pdf