AREE PROTETTE E PESTE SUINA AFRICANA

323

La comparsa della Peste suina africana in Italia ha portato a misure restrittive per limitarne la diffusione. Tutte le attività outdoor, dall’escursionismo al mountain biking, sono state vietate nell’area dichiarata infetta. Un vero e proprio lockdown per le aree protette interessate. Come evolverà l’epidemia? Quali scenari gestionali si aprono per le aree protette?

Federparchi e ISPRA hanno organizzato il 10 marzo dalle ore 10 alle ore 12 un webinar dedicato a questi temi.

Programma

Link per la registrazione sulla piattaforma Zoom