4° TROFEO FEDERCACCIA UMBRA PER CANI DA SEGUITA SU LEPRE

225

 

C’era grande attesa per lo svolgimento del 4° Trofeo Federcaccia Umbra per cani da seguita su lepre, moltissimi gli iscritti che sono scesi in campo con i lori inseparabili ausiliari.

I terreni di prova, come di tradizione sono stati quelli delle Z.R.C. messi a disposizione dall’ Atc Perugia 1 e 2 che non hanno tradito le aspettative dei concorrenti e dei giudici, la sinfonia musicale dei cani in seguita ha infatti accompagnato ogni batteria.

Le prove si sono svolte nei giorni di sabato 18 e domenica 19 febbraio 2023.

Per la categoria coppie i primi di batteria sono stati i seguenti concorrenti:

Brunetti Marino con punteggio 158 M.B.;

Rigati Augusto con punteggio 163 ECC.;

Maccabei Paolo con punteggio 166,5 ECC.;

Per la categoria mute i primi di batteria sono stati i seguenti concorrenti:

Coccia Ezio con punteggio 140,4;

Brugnoni Fausto con punteggio 163 ECC.;

Tozzi Nazzareno con punteggio 164 ECC.;

Rigati Augusto con punteggio 165,6 ECC.;

Brunetti Marino con punteggio 161 ECC.;

Tozzi Carlo con punteggio 166 ECC.;

Le classifiche sono valide per la qualificazione regionale categorie A e B per la XVIII Coppa Italia Federcaccia.

Si sono aggiudicati il 4° Trofeo Federcaccia Umbra per cani da seguita su lepre rappresentato dal “COLLARE D’ARGENTO” i concorrenti Maccabei Paolo per le coppie e Tozzi Carlo per le mute.

In prima linea a guidare la manifestazione c’erano il referente della Cinofilia per cani da seguita su lepre Fausto Cagiola ed il segretario regionale Federcaccia Umbra nonché delegato di gara Giampiero Morosi.

Il comitato organizzatore ringrazia i Presidenti dell’ ATC Perugia 1 Dr.Agr.Igor Cruciani e dell’ATC Perugia 2 Sig.Luciano Calabresi, tutti i direttori tecnici e responsabili delle stesse ZRC e gli accompagnatori nonché il Presidente Nazionale Massimo Buconi, il Presidente della Commissione Cinofilia Nazionale Aldo Pompetti, il responsabile cinofilia regionale Giulio Piccioni, il Vice Presidente Vicario Mauro Bacaro ed il Segretario Provinciale Mario Damiani per la loro presenza.