FIDC-UCT. ACQUISTATI I LOCALI DELLA SEZIONE “G.PUCCINI” DI PESCIA

411

Un passaggio che ha dello storico quello che si è tenuto a Pescia (PT) alla presenza del Presidente Nazionale Federcaccia Massimo Buconi e del Presidente Regionale Federcaccia UCT Marco Salvadori, e che ha visto la Sezione Federcaccia “G.Puccini” di Pescia, insieme alla Federcaccia Nazionale e quella Toscana, portare a compimento l’acquisto degli storici locali della sezione, in un territorio dove, il 1° Gennaio del 1900, nacque la nostra Associazione.

Infatti Federcaccia – come ricordato dal Presidente Massimo Buconi nel corso del suo intervento, tenuto durante l’inaugurazione – fu fondata proprio lì, dall’uzzanese Raffaello Lavoratti e da Giacomo Puccini, che ne divenne anche primo Presidente onorario, e che inoltre, in una villa nei pressi di Pescia, dove era solito andare a caccia, compose il terzo atto dell’opera lirica “La Boheme”.

Dopo gli adempimenti formali e la firma dell’atto, grande partecipazione per la cerimonia inaugurale coordinata dal Presidente della Federcaccia Provinciale di Pistoia Franco Biagini, e dal Presidente della Sezione di Pescia Roberto Nannini. Presente ai lavori anche Riccardo Burresi dell’Ufficio della Vicepresidente Regionale Toscana, nonché Assessora all’Agricoltura ed alla Caccia Stefania Saccardi, che ha voluto fortemente presenziare all’evento.

“Siamo fieri della nostra storia e del nostro percorso in questi centovent’anni” ha dichiarato Buconi. “Ciononostante l’impegno di tutta Federcaccia è rivolto al futuro! Un futuro dove caccia e cacciatori sono attori protagonisti della vita della società moderna, e dove la nostra passione viene riconosciuta per quello che realmente rappresenta, e non per come spesso, vilmente e strumentalmente, viene dipinta!”.

Dello stesso tenore anche l’intervento del Presidente Regionale toscano Marco Salvadori che ha dichiarato: “Convintamente abbiamo sostenuto con l’aiuto del Nazionale la Sezione di Pescia in questo percorso. Sostenere i territori rappresenta più che mai un dovere, per dare respiro e prospettiva alla vita associativa locale, vera linfa e valore aggiunto di tutta l’Associazione”

(La Segreteria FIdC-UCT)