Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana della Caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
24 Giugno 2019

Benvenuti in Federcaccia Online

22 Marzo 2019
HUNTING SHOW SUD. A MARCIANISE TORNA LA FESTA DELLA CACCIA
< indietro
  

Sabato 6 e domenica 7 aprile il mondo della caccia e del tiro sportivo si riunisce al Centro Il Tarì di Marcianise (Caserta), per la seconda attesa edizione di HUNTING SHOW SUD, il salone dedicato agli appassionati del Sud della penisola.

I grandi brand italiani del settore si sono dati appuntamento a Hunting Show Sud per portare le ultime novità, presentare le tecnologie più innovative e dare la possibilità agli amanti della caccia e agli sportivi del tiro delle regioni limitrofe di vedere di persona, provare e acquistare i prodotti del miglior Made in Italy.

Nell'elegante ed efficiente sede del Tarì saranno più di 100 i marchi rappresentati su un'area complessiva di 10 mila metri quadri. Dieci le linee di tiro allestite per dare la possibilità di provare, in totale sicurezza, le novità più interessanti delle case armiere. Armi da caccia e sportive, componenti e accessori, munizioni, incisioni, ottiche, soft air, coltelleria, una vasta selezione articoli per uccelli da richiamo, elettronica e gps, abbigliamento per la caccia e l'outdoor, prodotti per la cinofilia, turismo venatorio e molto altro sarà in mostra a Hunting Show Sud, che si svolge con il supporto delle principali associazioni industriali, come ANPAM e CONARMI, del commercio come ASSOARMIERI, le associazioni venatorie e le federazioni del tiro.

La due giorni casertana sarà un vero e proprio evento. Grazie alla partecipazione dei migliori centri d'addestramento, la cinofilia sarà protagonista con dimostrazioni di abilità, riporto, ricerca e obbedienza, oltre a prodotti e informazioni utili per vivere al meglio la propria passione in compagnia degli amici a quattro zampe. Spettacolare poi il programma della falconeria che permetterà ai visitatori di Hunting Show Sud di riscoprire, con le evoluzioni di falchi, poiane e gufi, la più antica e nobile delle forme di caccia.

In tutto questo non poteva essere assente la Federazione Italiana della Caccia, pronta ad accogliere tesserati e amici presso un grande stand al centro dell'area espositiva (padiglione 2 - stand 46) dove gli appassionati avranno modo di incontrare oltre a quelli nazionali, i dirigenti del Sud Italia, per confrontarsi con loro sulle tematiche più sentite.

Federcaccia affianca alla consueta accoglienza anche momenti di confronto e di divulgazione, in particolare su quanto svolto e in via di realizzazione nel campo delle ricerche legate alla gestione venatoria. Il sabato 6 aprile, a partire dalle ore 14,30 si terrà nei locali della Fiera il convegno "Il futuro dei calendari venatori e la problematica dei Key Concepts".

Moderati dal direttore de "Il Cacciatore Italiano", Marco Ramanzini, a fare il punto sulla situazione e a rispondere alle domande degli intervenuti, saranno il dottor Michele Sorrenti, responsabile tecnico scientifico dell'Ufficio Avifauna Migratoria FIdC; il dottor Sergio Scebba, autore di importanti ricerche sul tordo bottaccio; Alessandro Tedeschi, presidente dell'associazione "Amici di scolopax". Nel corso del convegno, al quale interverranno anche il presidente nazionale Gian Luca Dall'Olio e i vicepresidenti nazionali Antonio D'Angelo e Lorenzo Carnacina, saranno presentati un nuovo filmato che illustra le ricerche dell'Ufficio Avifauna e la nuova pubblicazione "Il Tordo - monitoraggio della migrazione primaverile in Italia centro-meridionale", appena pubblicato nella serie Studi e ricerche. Un simpatico e utile gadget aspetta tutti gli intervenuti.

Sarà possibile seguire il convegno in streaming all'indirizzo https://youtu.be/rAoe2DQbz08



Volantino






stampa la pagina


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it