Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana della Caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
10 Aprile 2020

Benvenuti in Federcaccia Online

10 Dicembre 2015
ACMA E UFFICIO AVIFAUNA FIDC: SEGUITO DA VICINO IL RECEPIMENTO DELLA PROROGA ALL´IMPIEGO DEI RICHIAMI VIVI PER GLI ACQUATICI
< indietro

La commissione europea ha prorogato le decisioni in merito alle misure di biosicurezza per ridurre il rischio di trasmissione dell'influenza aviaria fino al dicembre 2017. Tali misure riguardano anche l'attuale modalità di utilizzo dei richiami vivi per la caccia agli acquatici.
Il Ministero della Salute ha iniziato le procedure per recepire quanto deciso in sede europea. Poichè la precedente deroga da parte del Ministero della Salute aveva scadenza il 31 Dicembre 2015, ACMA e Ufficio avifauna migratoria FIdC si sono attivate per arrivare al recepimento di questa nuova proroga quanto prima ed evitare di dover sottostare ad un  gennaio 2016 senza richiami. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.



richiami vivi: decisione n.2225-2015 proroga al 31 dicembre 2017






stampa la pagina


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it