Fauna cacciabile, varie informazioni sulla caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
22 Febbraio 2020

Benvenuti in Federcaccia Online
Fauna particolarmente protetta

FOCA MONACA (Monachus monachus)
< indietro

a cura di Mario Spagnesi

Foca monaca

Inquadramento sistematico


 

Ordine  Sottordine  Famiglia  Sottofamiglia  Genere 
Carnivori  Pinnipedi  Focidi  Monachini  Monachus 





Distribuzione
Un tempo presente in tutto il Mediterraneo, attualmente sopravvivono solo colonie isolate in Marocco, Turchia e Grecia, con la presenza occasionale di individui in dispersione lungo le coste di quasi tutti i paesi mediterranei.
In Italia è sostanzialmente scomparsa da oltre un decennio. Lungo le coste orientali della Sardegna, presso Montecristo, in Sicilia e nello Ionio vengono sporadicamente registrati degli avvistamenti, che sono però da attribuire ad animali isolati, presumibilmente giovani durante la fase di dispersione.


Dove vive
Trascorre la maggior parte del tempo in mare, tuttavia ha bisogno di fermarsi a riva per alcune delle sue funzioni vitali, in particolare per la riproduzione. Le coste frequentate possono essere sia rocciose che sabbiose, ma devono essere caratterizzate da un bassissimo livello di disturbo umano.


Alimentazione
Si ciba di Pesci, polpi e Crostacei.


Comportamento

Non si dispone di sufficienti informazioni sulle sue abitudini di vita. Sembra essere gregaria e relativamente sedentaria, almeno in aree dove non viene disturbata. Tuttavia la riduzione delle popolazioni ha fatto sì che sempre più spesso vengano osservati piccoli gruppi familiari e individui isolati. Sul terreno si muove con piccoli contorcimenti del corpo senza aiutarsi con gli arti posteriori, in quanto sono inadatti alla locomozione su terraferma per il fatto che sono rivolti all'indietro. In acqua nuota invece in modo agile e aggraziato e raggiunge normalmente profondità comprese tra i 10 e i 30 metri.

Riproduzione
Periodo riproduttivo:
da maggio a dicembre, con un periodo di massima attività tra settembre e ottobre. Di norma la femmina si accoppia ogni due anni.
Gestazione: 11 mesi.
Numero piccoli: 1.
Allattamento: circa 6 settimane.
Maturità sessuale: a 5-6 anni di età.


Status e conservazione
È fortemente minacciata e a imminente rischio di estinzione in tutto il suo areale di distribuzione.


Livello di protezione
Convenzione di Bonn:

- all. I specie minacciata;
- all.II specie nei confronti della quale sono richiesti accordi internazionali per la sua conservazione e gestione.
Convenzione di Berna, all. II: specie rigorosamente protetta.
Direttiva Habitat 92/43/CEE:
- all. II specie di interesse comunitario la cui conservazione richiede la designazione di zone speciali di conservazione;
- all. IV specie di interesse comunitario che richiede una protezione rigorosa.
Legge nazionale 11 febbraio 1992, n. 157, art. 2: specie particolarmente protetta.



Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it