Fauna cacciabile, varie informazioni sulla caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
22 Febbraio 2020

Benvenuti in Federcaccia Online
Fauna particolarmente protetta

POIANA ( Buteo buteo)
< indietro


a cura di Mario Spagnesi





Inquadramento  sistematico

Ordine
Falconiformi
Famiglia
Accipitridi
Genere
Circus


Distribuzione
Specie diffusa in Europa ed Asia centro-settentrionale. Le popolazioni che nidificano nel settore meridionale dell’areale sono in gran parte o del tutto sedentarie, mentre quelle delle regioni settentrionali sono migratrici o erratiche. Le aree di svernamento comprendono l’Europa meridionale, l’Africa fin oltre l’Equatore, la Turchia, l’Iran e la Transcaucasia. La migrazione post-riproduttiva verso i quartieri di svernamento si svolge in settembre-ottobre, mentre quella pre-riproduttiva verso i quartieri di nidificazione ha luogo in marzo-aprile.
In Italia è nidificante sedentaria, migratrice regolare e svernante. Le popolazioni migratrici che svernano o transitano nel nostro Paese provengono dal Nord Europa.

Dove vive
Frequenta zone boschive di pianura, collina e montagna con preferenza per i boschi di latifoglie e misti, campagne alberate, pioppeti, grandi parchi.

Alimentazione
Si ciba di Roditori, Uccelli di piccole e medie dimensioni, Rettili, Anfibi, Insetti ed altri Invertebrati; non disdegna le carogne.

Comportamento
È solitaria durante le attività di caccia, mentre nei dormitori invernali si riunisce con altri individui in gruppi di alcune decine. Caccia con diverse tecniche. Appostata su un posatoio attende che una preda riveli la sua presenza, quindi con volo planante la raggiunge e la cattura sul suolo. Altre volte volteggia alta in circolo ad ali immobili e la coda tenuta a ventaglio e, avvistata la preda, cala improvvisamente su di essa e la cattura a terra. Non di rado, infine, si posa sul terreno e cammina goffamente alla ricerca di Invertebrati.

Riproduzione
Periodo riproduttivo: depone le uova tra aprile e maggio; una covata l’anno.
Nido: sugli alberi, cespugli, tralicci o direttamente sul terreno.
Uova: in genere 3-4.
Cova: 33-35 giorni. L’incubazione è effettuata sia dalla femmina che dal maschio.
Cure parentali: i pulcini sono nidicoli. A circa due mesi di età compiono i primi voli e dopo 40-50 giorni diventano completamente indipendenti.

Status e conservazione
La specie in Europa ha uno stato di conservazione favorevole.

Livello di protezione
Convenzione di Bonn, all. II: specie nei confronti della quale sono richiesti accordi internazionali per la sua conservazione e gestione.
Convenzione di Berna, all. II: specie rigorosamente protetta.
Legge nazionale 11 febbraio 1992, n. 157, art. 2: specie particolarmente protetta.

 


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it